Live Sicilia

DOPO LE AMMINISTRATIVE

Movimenti all'Ars, entra Spampinato
D'Agostino succede a Musotto


Articolo letto 1.476 volte
VOTA
0/5
0 voti

Beppe Spampinato, Francesco Musotto, nicola d'agostino, Nino Di Guardo, Politica
Movimenti in vista all'Assemblea regionale. Dopo le amministrative qualcosa cambierà dentro i gruppi di Sala d'Ercole, con uscite di scena e new entry. Dovrà lasciare il suo seggio Nino Di Guardo (nella foto) eletto sindaco di Misterbianco, col brivido del riconteggio sì riconteggio no. Il deputato del Pd farà posto a Beppe Spampinato, che nel frattempo ha aderito all'Alleanza per l'Italia e quindi riporterà all'Assemblea regionale il partito di Francesco Rutelli. Altro movimento che si è concretizzato oggi è il transito di Francesco Musotto al gruppo misto, dopo la “separazione consensuale” dall'Mpa. A ereditare la sua carica di capogruppo del movimento autonomista è stato, come anticipato da Livesicilia, Nicola D'Agostino, deputato regionale vicino a Giovanni Pistorio. Altri assestamenti ci potrebbero essere dopo il ballottaggio: restano infatti in corsa per una poltrona di sindaco deputati regionali come Roberto Ammatuna del Pd a Pozzallo e Giulia Adamo dell'Udc a Marsala.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php