Live Sicilia

LE PAGELLE

Carrizo il migliore dei suoi
Legrottaglie insuperabile


Articolo letto 745 volte
VOTA
0/5
0 voti

Catania, pagelle, roma, Catania, Sport
Carrizo: 8. Prestazione straordinaria, anzi da migliore in campo. Almeno otto gli interventi decisivi, compreso il rigore parato a Totti. Non può nulla sulle conclusioni vincenti del capitano giallorosso.

Motta: 6. Fa il suo senza strafare. Ha sulla testa la palla per chiudere la gara ma spedisce alto di poco.

Legrottaglie: 6,5. Solito match da baluardo insuperabile, non concede nulla ad Osvaldo. 35 primavere e non sentirle.

Bellusci: 6. Schierato al posto dello squalificato Spolli, si dimostra all’altezza della situazione. Se Borini non punge il merito in gran parte è suo.

Marchese: 7. I suoi non sono mai gol banali. Asfalta la catena di sinistra riuscendo in diverse circostanze a proporsi sul fondo per il traversone. Attento in fase di non possesso.

Izco: 6,5. Gara ordinata quella del centrocampista argentino. Prezioso il suo lavoro di raccordo tra la linea mediana e il reparto avanzato.

Lodi: 7,5. Delizia l’”Olimpico” con giocate che mettono in risalto la sua tecnica sopraffina. Realizza il pari dal dischetto e serve a Marchese la palla del momentaneo vantaggio.

Almiron: 5,5. Qualche errore di troppo palla al piede, potrebbe fare di più anche in fase di interdizione. La condizione fisica non lo aiuta, ad ogni modo la sua è stata una stagione decisamente positiva.

Barrientos: 7,5. Tornato sui suoi livelli. Primo tempo positivo, ripresa stellare. Salta puntualmente Heinze, che a un certo punto rischia di non capirci più niente. Mette lo zampino su entrambi i gol rossazzurri, procurandosi i calci piazzati che permettono a Lodi prima e Marchese poi di battere Lobont.

Bergessio: 6. Lotta, prende botte, fa salire la squadra e aiuta i compagni quando il pallone si trova tra i piedi degli avversari. Il centravanti moderno che ogni allenatore vorrebbe avere a propria disposizione.

Gomez: 6. Si fa vedere solo a sprazzi, da lui ci si attenderebbe qualcosa in più. Oramai proiettato alla prossima stagione, probabilmente lontano da Catania.

Catellani: sv.

Seymour: sv.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php