Live Sicilia

CATANIA-ATALANTA 2-0

Montella torna alla vittoria
E' la dura legge del Massimino

VOTA
0/5
0 voti

, Catania, Sport
Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Il Catania torna a fare bottino pieno dopo oltre un mese e sale a quota 46 punti. Ottima la prestazione degli uomini di Montella, mai in sofferenza contro un’Atalanta quasi mai pericolosa.

Nella prima frazione la gara stenta a decollare, i rossazzurri preferiscono attendere gli ospiti e provare ad attaccare gli spazi nelle ripartenze. La prima iniziativa, comunque, è di marca siciliana. Al 10’ Biagianti serve Gomez sulla sinistra, cross insidioso, Bergessio sfiora soltanto e la difesa atalantina si rifugia in angolo. Nei successivi venti minuti non succede nulla, tuttavia al 30’ Gomez riceve il pallone, sfrutta la mancata copertura del centrocampo orobico e spara un bolide che non lascia scampo a Consigli. Subito dopo azione sulla destra di Seymour, sfera che arriva a Bergessio anticipato da Cazzola una frazione prima di concludere a botta sicura. Al 36’ sono gli ospiti a rendersi pericolosi con un calcio piazzato di Gabbiadini alto non di molto. Sette minuti più tardi etnei vicinissimi al raddoppio: punizione indiretta di Lodi, Legrottaglie colpisce di testa ma il palo gli nega la gioia del gol.

Un po’ come nel primo tempo, anche la ripresa inizia in maniera abbastanza soft. La prima conclusione degna di nota arriva al 57’: Bergessio si fa venti metri palla al piede e poi spara centrale, Consigli c’è. Sul capovolgimento di fronte Schelotto se ne va sulla destra e mette in mezzo, il tocco di Bonaventura è a colpo sicuro ma Terracciano si supera e mantiene i suoi a galla. Al 64’ ci prova Maxi Moralez al volo ma il tiro dell’argentino termina alle stelle, subito dopo è il turno di Gomez che non riesce a centrare il bersaglio per merito di Consigli. Il duello tra i due si rinnova all’82’ e ad uscirne vincente è ancora una volta il portiere nerazzurro. Tre minuti dopo arriva il raddoppio dei padroni di casa: Bergessio sottrae la sfera a Consigli, serve Catellani che si vede respingere la conclusione a botta sicura, tuttavia il pallone arriva sui piedi di Seymour che non sbaglia. Non succede più nulla, il Catania torna al successo dopo e può continuare a coltivare il sogno europeo.

TABELLINO

CATANIA-ATALANTA 3-0

CATANIA (4-3-3): Terracciano; Bellusci, Legrottaglie, Spolli, Marchese; Biagianti (88' Ricchiuti), Lodi, Seymour; Gomez (84' Llama), Bergessio, Lanzafame (66' Catellani). A disp.: Kosicky, Motta, Capuano, Suazo. All.: Montella.

ATALANTA (4-4-1-1): Consigli; Bellini, Stendardo, Lucchini, Peluso; Schelotto (59' Tiribocchi), Carmona, Cazzola, Bonaventura (79' Ferreira Pinto); Moralez; Gabbiadini (74' Carrozza). A disp.: Frezzolini, Manfredini, Raimondi, Cigarini. All.: Colantuono.

ARBITRO: Romeo di Verona (La Rocca-Cariolato)

RETI: 30' Gomez, 85' Seymour

NOTE - Ammoniti: Lanzafame, Legrottaglie, Carmona, Peluso, Bellusci


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php