Live Sicilia

Le riunioni del potere

Loro decideranno
A noi che importa?


Articolo letto 598 volte
VOTA
0/5
0 voti

, Politica
Stamattina si dovrebbe sapere (si è saputo, ndr) qualcosa di più sulla giunta, nelle formule in cui è variamente concepita: tecnica, tecno-politica, politica-politica, alla piastra, etc... Il mestiere di noi cronisti ci conduce a scriverne come se fosse importante, come se le somme algebriche di un assessore in più o in meno potessero cambiare davvero il corso delle cose. E' la drammaturgia del mestiere, specialmente in giorni magri di notizie. L'Udc si riunisce a Messina. Ogni starnuto sarà rilevato e codificato. Fingiamo apprensione, anche se si tratta di un film visto per l'ennesima volta. E non è mai stato un gran film.

Ieri, un caffè disperato, in un bar solitamente allegro. A noi avventori il paesaggio, stavolta spettrale e malinconico,  ha dato la misura della tristezza dello spirito del Natale presente. Pareva una puntata dell'ispettore Derrick. Colori scialbi. Facce compresse da una speciale agonia o da una nascosta patologia dell'esistere. Mezzi caffè in due. Gente con i guanti sdruciti. Certamente, non sono venite fuori tutte insieme le comparse della depressione. Ma i nostri occhi le vedono, le colgono come nuovo elemento principale della scena. Non più figurante, la tristezza è diventata attrice protagonista. Dicono che sia la crisi della moneta a renderci così soffusi di dolore. Forse. Forse è un'altra malattia: la cessazione del battito di ogni speranza.

E nella decalcomania di una catastrofe, faremo del nostro meglio per raccontare i movimenti di truppe a Messina. Assolveremo al nostro compito con un groppo in gola e il nodo nello stomaco, avvertendoci fratelli dei lettori, reduci sullo stesso Titanic. No, amico polemico che stai già fremendo per rispondere a tono, non è un altro articolo contro il governo Lombardo. Riponi i polpastrelli e vai in pace. E' la morte della speranza, assassinata dalla politica. Amen.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php