Live Sicilia

Il coordinatore regionale di Fli

Briguglio: "Udc, scelta costruttiva
Lombardo apra una nuova fase"


Articolo letto 554 volte
VOTA
0/5
0 voti

briguglio, d'alia, fli, lombardo, udc, Politica
"L'Udc ha ritenuto di concludere la propria collaborazione col governo Lombardo ma lo fa con garbo e soprattutto con un serio e costruttivo invito al presidente della Regione e ai partiti che lo sostengono al fine di aprire un fase politica nuova per la nostra regione che, sono certo, vedrà il partito di Casini e D'Alia tornare a partecipare a una compagine guidata dallo stesso Lombardo per affrontare le sfide che la crisi pone a tutti noi, sulla base degli importanti risultati che questo governo- come l'Udc stessa ribadisce- ha raggiunto col contributo leale della stessa Udc, Mpa, Api e Fli”. Lo afferma Carmelo Briguglio, coordinatore regionale di Fli in Sicilia, commentando il documento del coordinamento regionale dell'Udc.

“Futuro e Libertà, forza politica di innovazione e cambiamento, la quale insieme a Lombardo e ai partiti del Terzo Polo ha prima vinto nelle elezioni regionali del 2008 e poi è stata socio fondatore di questa esperienza di governo, in questo passaggio decisivo sta svolgendo un'azione di dialogo e di coesione tra i partiti del Terzo Polo, area nella quale deve essere incluso a pieno titolo l'Mpa e che ora deve esercitare una comune e forte leadership politica e culturale per guidare la nuova fase di governo, in piena intesa col presidente della Regione- aggiunge Briguglio- Siamo certi che il presidente Lombardo saprà raccogliere e sviluppare in termini positivi l'iniziativa dell'Udc per dare vita a una seconda fase caratterizzata da una maggiore coesione tra tutte le forze che hanno sostenuto finora l'esecutivo e da politiche di governo all'altezza della transizione epocale che la comunità nazionale e in particolare le famiglie, i giovani e le imprese siciliane stanno affrontando.

Nei prossimi giorni, Futuro e Libertà insedierà e riunirà i propri organi dirigenti scaturiti dal Congresso di Taormina per un più approfondito esame e per una valutazione compiuta della situazione politica regionale”.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php