Live Sicilia

Ars

Commissione bilancio, approvati
ddl su ticket e riforma delle Asi


Articolo letto 661 volte
VOTA
0/5
0 voti

asi, ticket, Politica
Questa mattina la commissione Bilancio, presieduta dall'On. Riccardo Savona, si è riunita con all'odg l'audizione del presidente dell'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Palermo in merito ai pertinenti profili del disegno di legge relativo alla finanziaria 2012.

"Nel corso dell'audizione è stata sollevata la necessità di intervenire sull'articolato della finanziaria per le parti che riguardano l'organo di controllo interno degli enti locali, attraverso opportune modifiche che lo salvaguardino da un eventuale depotenziamento". Afferma Savona, che aggiunge: "È stata inoltre evidenziata la volontà di garantirne l'indipendenza rispetto ad organi di governo locale, oltre che un'adeguata qualificazione professionale dei componenti. Un ulteriore elemento di garanzia dell'indipendenza dell'organo potrebbe essere costituito dalla norma che sottrae la determinazione del compenso alla discrezionalità degli organi controllati". E conclude: "si tratta di proposte più che legittime, che la commissione terrà in considerazione in sede d'esame della finanziaria".

I lavori sono proseguiti nel pomeriggio con l'esame dei ddl relativo a 'Norme in materia di partecipazione al costo delle prestazioni sanitarie '

"Si tratta di un provvedimento importante, rispetto al quale la Commissione ha espresso parere favorevole. - afferma Savona, che chiarisce-  "una volta approvato, la Regione potrà incamerare 91 milioni di euro, al momento  blindati dallo Stato" - e continua - Secondo quanto stabilisce la norma, in uno step successivo, l'assessore per la Salute, di concerto con le commissioni Sanità e Bilancio, provvederà ad emanare un decreto, entro il 31 gennaio 2012:  si darà attuazione alle disposizioni che prevedono la determinazione regionale della quota di partecipazione al costo delle prestazioni sanitarie da parte degli assistiti, e nel rispetto del regime delle esenzioni al momento vigenti". E conclude: "non vogliamo restringere la platea degli esenti, colpendo i più deboli, ma piuttosto avviare un sistema più equo, che faccia pagare chi può permetterselo".

La commissione ha inoltre espresso parere favorevole al ddl che riguarda al riforma delle Asi. "finalmente il testo di legge ha avuto il via libera dalla commissione, anche se rimangono da chiarire glia spetti che riguardano il personale. Mi auguro che in Aula si possa definire in modo puntuale la questione".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php