Live Sicilia

All'Olimpico finisce 1-1

Il Catania ferma la Lazio


Articolo letto 503 volte
VOTA
0/5
0 voti

, Sport
La Lazio spreca una buona occasione per spiccare il volo in vetta alla classifica e dopo tre vittorie viene frenata all'Olimpico dal Catania (1-1). Cresce anche in trasferta la formazione etnea che dopo il pari di Firenze ne porta a casa un altro altrettanto importante contro i biancocelesti. Risultato complessivamente giusto: nel primo tempo meglio la Lazio, che una volta in vantaggio spreca 2-3 limpide occasioni per chiudere i conti; mentre nella ripresa il Catania si mostra più determinato, riaggancia il pari e prova anche a vincere.

Al 17' arriva il vantaggio laziale: cross di Brocchi dalla destra e colpo di testa vincente di Klose, indisturbato sul secondo palo; quinto gol per il tedesco. Il Catania non riesce a riprendere il bandolo della matassa ed è la Lazio a sfiorare ripetutamente il raddoppio: al 24' Andujar si lascia sfuggire il pallone in area su cross di Ledesma, salva Marchese anticipando Klose. Al 25' sinistro di Sculli deviato da Andujar sul palo esterno. Al 26' grande riflesso del portiere della squadra etnea che si oppone a un colpo di testa ravvicinato di Sculli. Il Catania si vede al 31' con una bella girata di Maxi Lopez (nella foto) deviata in angolo da Biava. Al 35' grande azioni di Cisse che avanza in velocità per tutto il campo, entra in area da destra e cerca di servire in mezzo Sculli, salva tutto Izco. Al 36' Marchetti salva la Lazio alzando in angolo una conclusione insidiosa di Almiron.

Al 43' problemi muscolari per Biava, costretto a lasciare il campo a Diakitè. Ad inizio ripresa Catania vicino al pareggio al 3' con una gran parata di Marchetti su una forte conclusione ravvicinata di Bergessio. All' 11' conclusione violenta da fuori di Lodi e palla di poco alta sopra la traversa. Al 12' dentro Hernanes al posto ci Cissè per il secondo cambio laziale. Montella risponde al 17' con Lanzafame per Delvecchio. Al 18' il Catania pareggia. Cross lento dalla sinistra, intervento goffo di Stankevicius che in pratica consegna il pallone a Bergessio: l'argentino non si lascia sfuggire l'occasione e con una girata di destro infila Marchetti.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php