Live Sicilia

Cracolici

"Borsellino accetti la candidatura
Gas politico al governo Lombardo"


Articolo letto 572 volte

antonello cracolici, rita borsellino, Politica
"Mi auguro che Rita Borsellino decida di accettare la proposta di una candidatura a sindaco di Palermo nel solco di un'alleanza larga con le forze moderate, autonomiste e progressiste, perché a Palermo si realizzi un progetto in grado di risollevare la città dopo i disastri dell' amministrazione Cammarata". Lo ha detto il capogruppo del Pd all'Assemblea regionale siciliana Antonello Cracolici, a margine della conferenza stampa sui fondi da destinare al trasporto degli operatori delle Forze dell' Ordine sul territorio regionale. La proposta è stata avanzata nei giorni scorsi da leader dei democratici Pierluigi Bersani.

"In questo momento - ha aggiunto - serve un progetto politico largo, se Borsellino lo sposerà sarà una scelta importante e gradita". Per Cracolici "le primarie sono elemento identitario e non è in discussione il loro svolgimento". E riferendosi alla posizione espressa dal Terzo Polo su questo tema ha detto "la politica è l'arte del possibile, se c'é la volontà di stare insieme, discutendo, si troverà una soluzione".

Cracolici ha parlato anche di problemi regionali: "E' il momento di dare 'gas politico' al governo regionale. Oggi inauguriamo una nuova metodologia, coerentemente con quell'idea che più volte ho ribadito in queste settimane: gli atti e i provvedimenti amministrativi della giunta devono avere coerenza politica con la maggioranza di riferimento. Penso che questo governo non debba più limitarsi ad atti tecnici - ha aggiunto -. Gli assessori non devono lavorare come fossero 'amministratori del loro condominio', c'é la necessità di condividere provvedimenti all'interno del governo e concordarli con la maggioranza che lo sostiene".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php