Live Sicilia

La nostra campagna

A proposito di Laura Salafia


Articolo letto 846 volte
VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca
Ci stiamo muovendo con discrezione e pazienza. E con un obiettivo non negoziabile: solidarietà concreta a Laura Salafia, la studentessa universitaria di Catania paralizzata per colpa di un proiettile vagante. Michela Giuffrida, direttore di Telecolor, ha smosso le acque con un servizio che resterà negli annali migliori della cronaca. Un racconto lucido e partecipato per strappare all'indifferenza una vicenda che interroga la nostra umanità, invitandoci a togliere il velo tra il "Tu" e il "Noi". Non è mai semplice. Ognuno conosce il dolore della propria carne e del proprio spirito nella sua irriducibilità rispetto al dolore degli altri. Come trovarsi ciechi sulla stessa strada. Tenersi per mano. Aiutarsi, forse. Ma senza nulla poter dire sul colore della pena vissuta in esclusiva.

La comunicazione serve a questo. Non può picconare del tutto quella barriera. Non può fare nulla per rendere con immediata vividezza e presenza la pena di un altro a un altro. Ognuno scorre col flusso della sua vita. Ma abbiamo le parole per immaginare di camminare sulla stessa strada e di raccontarci gli stessi colori. Usiamo bene le parole.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php