Live Sicilia

palermo

Legacoop, tre giorni
all'insegna della legalità


Articolo letto 748 volte
VOTA
0/5
0 voti

legacoop, libera terra, sicilia, Zapping
“Cooperazione, lavoro, legalità”. E' il programma di iniziative messo a punto da Legacoop Palermo per questo weekend e che vedrà la presenza, dal 21 al 23 ottobre, del presidente nazionale di Legacoop, Giuliano Poletti per una serie di appuntamenti tra Terrasini - dove in questi giorni si “festeggiano” i 40 anni del complesso turistico Città del Mare - Corleone e Palermo. “Venerdì pomeriggio saremo a Terrasini, sabato – dice il presidente di Legacoop Palermo, Filippo Parrino – invece a Corleone per inaugurare il pastificio della coop Rinascita Corleonese che nella stessa occasione firmerà anche il primo contratto con il Consorzio Libera Terra per produrre parte della sua pasta; e per visitare altre cooperative del posto. Il giorno dopo a Palermo, la cooperativa Conca d'Oro Caffè farà un bilancio dei primi due anni di gestione dell'Iti Caffè un tempo dei Graviano di Brancaccio e presenterà un nuovo progetto di rilancio dell'azienda realizzato anche grazie ad un contributo di 50 mila euro a fondo perduto da parte di Coop Fond”.

In calendario anche un altro appuntamento organizzato per i 30 anni della cooperativa sociale Solidarietà che “sabato alle 17,00 – dice ancora Parrino - poserà la prima pietra dell'asilo aziendale destinato ai figli dei dipendenti dell'Asp nei locali dell'ex ospedale psichiatrico di Palermo”.

Il programma della tre giorni avrà inizio alle 16 di venerdì 21 ottobre, a Città del Mare a Terrasini con il convegno “Legalità e difesa dell'ambiente per lo sviluppo turistico del territorio”, che vedrà la partecipazione, oltre a Poletti, tra gli altri, dell'assessore alle Infrastrutture Pier Carmelo Russo; del presidente di Confindustria, Ivan Lo Bello; di Elio Sanfilippo, presidente regionale Legacoop; di numerosi sindaci della zona a cavallo tra le provincie di Palermo e Trapani.

Sabato 22 ottobre, invece, il presidente nazionale di Legacoop si trasferirà a Corleone per partecipare alle 10,00, all'inaugurazione del pastificio Rinascita Corleonese in contrada Rubina (strada provinciale 4 Corleone San Cipirrello al km 2). Lo stabilimento sarà tra i pochi in Sicilia a produrre pasta biologica trafilata al bronzo e nasce dalla scommessa di alcuni operai che lavoravano in un altro pastificio della zona e che sono stati licenziati solo per avere chiesto il pagamento dello stipendio dopo sette mesi di ritardo. L'inaugurazione sarà accompagnata dalla firma della prima commessa al pastificio da parte del Consorzio Libera Terra. “Il grano prodotto sui terreni confiscati alla mafia a Corleone – dice il presidente nazionale di Legacoop, Poletti - sarà lavorato dalla Coop Rinascita e la pasta confezionata, venduta in tutta Italia”. Subito dopo è prevista la visita di Poletti alla Palazzina della Legalità in Cortile Colletti, appartenuta fino al 1985 al capo mafia Bernardo Provenzano ed oggi assegnata alla Coop Lavoro e non solo e vetrina dei prodotti realizzati sui beni confiscati. Nel pomeriggio, alle 17,00, per i 30 anni della cooperativa sociale Solidarietà, verrà posata la prima pietra del nuovo asilo aziendale Asp nell'ex ospedale psichiatrico di Palermo in via La Loggia.

Domenica 23 ottobre alle 10,00, in via Antonio Ugo 25, a Palermo, la Cooperativa Conca d'Oro Caffè, costituita nel 2009 da alcuni ex dipendenti della Società Iti Caffè confiscata ai Graviano di Brancaccio, farà un bilancio dei primi due anni di attività e presenterà un nuovo progetto di rilancio della cooperativa, da realizzare grazie anche al contributo a fondo perduto di Legacoop di 50 mila euro.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php