Live Sicilia

Rischio crolli

Arrivano i carabinieri
Sigilli allo Spasimo


Articolo letto 526 volte
VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca
 Sotto sequestro lo Spasimo di Palermo. Su disposizione della Procura i carabinieri hanno posto i sigilli al complesso monumentale cinquecentesco a rischio crolli. Un pericolo che interessa diverse parti della struttura e che è aggravato dalla abbondanti piogge che negli ulmi giorni si sono abbattute sul capoluogo siciliano. A svolgere gli accertamenti è stato il Nucleo tutela patrimonio artistico dei vigili urbani.

 ''E' da anni -dichiara Gianfranco Zanna, responsabile Beni culturali di Legambiente Sicilia- che ci battiamo per la salvaguardia del nostro immenso patrimonio monumentale, ma tagli e scarsa attenzione da parte della politica, lo mettono continuamente a repentaglio, con grave danno non solo per la nostra storia che, a volte, viene cancellata, ma anche per l'economia. Un bene monumentale chiuso significa, infatti, meno attrazione turistica, quindi minori entrate. Il nostro obiettivo è quello di evitare il disfacimento del nostro patrimonio artistico. Per questo motivo, - conclude -periodicamente presenteremo una black list dei monumenti che corrono i maggiori rischi".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php