Live Sicilia

La condanna

Patenti facili, undici patteggiano


Articolo letto 782 volte
VOTA
0/5
0 voti

patenti facili, patteggiamento, Cronaca
Undici delle persone arrestate a gennaio scorso assieme ad altre 40 per aver fatto parte di un'organizzazione che accelerava, in cambio di tangenti, pratiche di immatricolazione, revisione e rilascio di patenti, hanno patteggiato la pena davanti al gup di Palermo, Lorenzo Matassa. A tutti gli imputati, titolari di autoscuole e agenzie di disbrigo auto, è stata sospesa la pena. Emanuele Lo Cascio e Pietro Catalano hanno avuto due anni, Salvatore Domino un anno e sei mesi, Giuseppe Ortoleva un anno e quattro mesi. Un anno ciascuno è stato inflitto a Francesco e Salvatore Armanno, Marcello Barbaro, Leonardo Giuliana, Giuseppe Lipari. Undici mesi per Vincenzo Zerillo e Giuseppe Mineo.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php