Live Sicilia

Le storie della formazione

"In pratica ho lavorato gratis"


Articolo letto 565 volte
VOTA
0/5
0 voti

formazione professionale, lavoro, Cronaca
Aspetto dallo scorso gennaio il pagamento di 5 mensilità di stipendio, e intanto mi sbatto la testa al muro per cercare di campare… mille problemi, miliardi di cose che non vanno e sapere che ancora dovrei avere 5 mesi di stipendio. Chiamo il centro di formazione dove ho insegnato ma mi rimpallano a destra e a manca dicendo che ‘non c'è nessuno con cui parlare, che la persona preposta è fuori' e mi lasciano sbattere, “fottendosene” dei soldi che mi devono dare. E non è finita: mesi fa ho insegnato in un centro di formazione: quando si è trattato di riscuotere i soldi mi sono sentito dire ‘i soldi per pagarla non ci sono’. Altri 950 euro andati in fumo, e tempo sprecato.
Vergognatevi tutti: non ce li avete dei figli? non sapete che cosa significa, per un giovane, non riuscire nemmeno a comprarsi una macchina scassata per spostarsi dalla periferia al centro e poter essere libero… di essere libero? sono triste e rassegnato a non avere più quello che mi spetta. In pratica, ho lavorato gratis.

Aurelio


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php