Live Sicilia

Ignazio Marino

"Con Lombardo il Pd è marginale"


Articolo letto 511 volte
VOTA
0/5
0 voti

marino ignazio, pd, raffaele lombardo, Politica
"Il Pd si deve impegnare per rinforzare la propria credibilità anche a livello regionale. Dopo la drammatica ferita del caso Penati, la situazione della Sicilia è emblematica di una questione morale che esiste anche nel nostro partito". Lo ha affermato il senatore Ignazio Marino a margine del suo intervento alla direzione nazionale del Pd. "Non è possibile mantenere l'appoggio al governo di una regione il cui presidente è rinviato a giudizio - aggiunge - 'solo' per voto di scambio, rallegrandosi perché non è stato accusato di associazione mafiosa. Per un partito politico il voto di scambio, cioé truccare le elezioni, dovrebbe essere un reato estremamente grave e non prendere le distanze in modo netto da Raffaele Lombardo rischia di trasformare il Pd in un partito marginale in un'area strategica del Paese".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php