Live Sicilia

CINEMA

A Catania dieci film per l'Unità d'Italia

VOTA
0/5
0 voti

Catania, cinema, Zapping
Dieci film per 150 anni. Questa la rassegna cinematografica ''Unità d'Italia. Italiani ieri e oggi'', che organizzata dal Servizio ''Politiche culturali'' e dal Servizio ''Turismo'' della Provincia regionale di Catania, utilizzando i servizi della Cinestudio s.r.l., con proiezioni nell'Anfiteatro delle Ciminiere, di viale Africa, Catania, tutte le sere, fino al 31 agosto, alle 21.

All'interno dell'edizione 2011 del ricchissimo cartellone di 'Etnafest' 2011 che, non a caso, ha nel suo stesso logo un esplicito richiamo alle tre bandiere tricolori, simbolo della celebrazione dei 150 anni della nostra Unità nazionale, la Provincia regionale di Catania ha voluto rendere omaggio, festeggiando se stessa nata pure il 1861, alle radici della nostra Storia e della nostra identita' nazionale. Non c'è, forse, modo o maniera migliore per farlo che raccontare, attraverso dieci film, non necessariamente i più visti o famosi, ''come eravamo'' noi italiani e come siamo diventati, come siamo oggi.

Il cinema, infatti, nato poco più che tre decenni dopo l'Italia unita, può permetterci, con mirabile sintesi creativa, una lettura sia analitica e critica, nelle sue forme più artistiche, elaborate e impegnate, dei limiti e delle contraddizioni del nostro processo unitario (per es. Allonsanfan e Noi credevamo) e, nel registro leggero, ma non per questo superficiale, della giovane commedia, una divulgativa e accattivante denuncia, piena di amara e sarcastica ironia, del preoccupante stato di crisi a cui siamo giunti (Benvenuti al sud, Che bella giornata, Qualunquemente, tutti film di quest'anno).

La rassegna è idealmente suddivisa in due parti: i primi sei film, da domani con Allonsanfan, a sabato 27 agosto con 'Noi credevamo', raccontano e mostrano le esaltanti vicende del nostro Risorgimento, partendo addirittura dalla straordinaria, ma effimera esperienza della Repubblica Napoletana nel 1799 sino al trionfo del trasformismo con Crispi, magnificamente interpretato da un grande Luca Zingaretti nei panni del politico siciliano nel film di Martone.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php