Live Sicilia

I dati di DoubleClick Ad Planner

A luglio diminuiscono i "click"
Ma crescono Palermo calcio e Catania

VOTA
0/5
0 voti

siti internet, Cronaca
A luglio i siti web siciliani, secondo le statistiche ricavate dal servizio DoubleClick Ad Planner di Google, hanno fatto riscontrare una leggera flessione generale del traffico.

Nei primi dieci posti i rapporti di forza non sono cambiati e il sito più visitato in Sicilia è ancora quello del Giornale di Sicilia fermo per il secondo mese consecutivo a un milione e trecentomila visite ma in risalita di ottocentomila pagine viste (sette milioni e mezzo). Seguono il sito dell'Università di Catania (900 mila visitatori e otto milioni e novecentomila pagine viste) e Repubblica Palermo (890 mila visite e due milioni di pagine viste).

Si registra un boom delle visite del sito del Palermo calcio (320 mila con un milione e seicentomila pagine viste) e del Catania. MediaGol ha guadagnato 30 mila visitatori e Stadionews ne ha persi 80 mila.

Perdono qualcosa i siti d'informazione nativi online: Agrigentonotizie con 450 mila visitatori e tre milioni e centomila pagine viste stacca un po' Live Sicilia che si attesta a 410 mila visitatori (-20000) ma con un milione di pagine viste, Sicilia Informazioni a 210 mila (-30000) con 510 mila pagine viste e viene scavalcata da AgrigentoFlash (230 mila) che conferma la buona salute dei siti di news dell'agrigentino. BlogSicilia fa segnare ancora meno diecimila visitatori (180 mila visite e 320 mila pagine viste).

Si segnala la crescita del Giornale di Siracusa che guadagna 77 mila visitatori.

Il Corriere di Ragusa è il sito con la migliore media di permanenza con 12 minuti e 50 secondi e il sito dell'Università di Palermo è il sito con più pagine viste in Sicilia (nove milioni e novecentomila).

Ricordiamo che il sito della Regione Siciliana non viene preso in considerazione poiché non sono disponibili dati e che non è disponibile il dato disaggregato di Palermo del Corriere della Sera-Corriere del Mezzogiorno.

I dati sono in parte stime e in parte sono tratti da Google Analytics (il servizio di statistiche di Google) se i proprietari dei siti hanno deciso volontariamente di renderli pubblici (sono contrassegnati dalla lettera A nella tabella). Anche Live Sicilia condivide i propri dati di traffico pubblicamente. In ogni caso le stime solitamente non si distaccano dal dato reale di un +/- 10% quindi, pur non combaciando perfettamente con il dato reale, possono essere prese in considerazione soprattutto per confrontare più siti. La classifica viene ordinata per visitatori (criterio da noi considerato più importante) ma vengono riportate in tabella anche le altre metriche. Ciascuna metrica ha pro e contro (maggiori informazioni qui in inglese) e siete liberi di riordinare la classifica secondo altri dati che vi forniamo da sempre in tabella.

Segnalateci anche nei commenti eventuali siti rimasti fuori, li integreremo cercando di tracciare un quadro sempre più chiaro della realtà web siciliana.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php

articoli correlati