Live Sicilia

Ars

Fli presenta ddl su abolizione delle province

VOTA
0/5
0 voti

briguglio, fli, marrocco, Province, Politica
Per la costituzione di un Libero Consorzio bisognerà aggregare almeno 20 comuni oppure una popolazione di 200mila abitanti. E' quanto prevede il disegno di legge presentato per la soppressione delle Province regionali e la creazione dei Liberi Consorzi, come prevede lo statuto autonomistico, dal capogruppo di Fli all'Ars, Livio Marrocco, e dal coordinatore regionale del partito Carmelo Briguglio. "A settembre questo ddl può essere approvato in cinque minuti", ha detto Briguglio in conferenza stampa che ha aggiunto: "Rispetto alle altre Regioni, abbiamo uno statuto che ci offre questa grande possibilità. La legge diventerebbe un modello e potrebbe finire per 'contagiare' il resto dell'Italia".
Livio Marrocco ha sostenuto "che il nostro testo è l'unico credibile". "Calogero Speziale (Pd) che ha depositato un proprio dll ha anche firmato un altro ddl che prevede l'istituzione di un'altra provincia. L'abolizione delle province - ha aggiunto Marrocco - consentirebbe alla Sicilia di dare un segnale di avanguardia al resto del Paese. si tratterebbe,  infatti, di una riforma che consentirebbe grossi risparmi e non costerebbe nulla, visto che i cda dei consorzi sarebbero composti dagli stessi sindaci che non riceverebbero alcun gettone di presenza o indennità aggiuntiva".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php