Live Sicilia

Cuffaro a Sgarbi

"Non ho mai favorito i mafiosi"


cuffaro, sgarbi, Politica
"Per quel che mi riguarda sto scontando la mia pesantissima pena, senza mortificazione con grande forza morale, tenendo alta la testa e forte il cuore. So nel mio cuore e nella mia coscienza di non aver mai favorito né la mafia né i mafiosi". Lo scrive in una lettera dal carcere di Rebibbia l'ex governatore e senatore
Salvatore Cuffaro - che sta scontando una condanna a 7 anni di carcere per favoreggiamento aggravato - al sindaco di Salemi Vittorio Sgarbi che ha reso noto il testo della missiva che comincia così: "Sono Totò Cuffaro, scusa se sono ufficiale e non ti scrivo caro amico, non vorrei che ciò ti procurasse qualche guaio, ormai per la legge, per lo Stato, purtroppo anche per la giustizia, io sono uno che ha favorito la mafia".

"So che ti viene difficile crederlo - prosegue - , per fortuna in tanti non ci credono, sicuramente la stragrande maggioranza dei siciliani onesti, ma purtroppo non serve essere nel giusto se i giudici dicono diversamente. Io ho scelto non solo di osservare il mio dovere, ma soprattutto di garantire il mio diritto, cioé il rispetto per le Istituzioni tutte. E la magistratura è una istituzione. E la fiducia riconfermata alla giustizia, anche quando non è giusta". "C'é stato un tempo - prosegue - per me per la gloria e per il prestigio, che ho voluto vivere come servizio per gli altri , con grande umiltà. Adesso c'é un tempo per l'umiliazione,che voglio vivere con dignità e coraggio, continuando anche qui in carcere ad aiutare tanti che hanno bisogno di umanità e speranza".

La lettera è giunta nell'ufficio di gabinetto del sindaco di Salemi a fine maggio, circa 10 giorni dopo l'operazione Salus Iniqua in cui è indagato l'ex deputato regionale Pino Giammarinaro che, secondo alcune ipotesi investigative, avrebbe tentato di condizionare l'attività amministrativa del comune di Salemi. La lettera viene resa pubblicao perché il 6 agosto alle 11,30, nella sede di Sud, in via Mariano Stabile 160 a Palermo, il sindaco di Salemi terrà una conferenza stampa per spiegare, tra le altre cose, e il ruolo di Giammarinaro nelle vicende politiche locali.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php