Live Sicilia

regione

Ecco i dirigenti dagli stipendi d'oro


dirigenti, regione, sicilia, stipendi d'oro, Politica
Oltre due milioni di euro annui. Tanto costano alle tasche dei siciliani i dieci dirigenti d'oro della Regione. A rivelarlo è Repubblica Palermo, che in una dettagliata inchiesta fa i conti in tasca ai manager più pagati dell'Isola. In cima alla classifica c'è
Dario Colombo (uomo del Pid di Saverio Romano), direttore di Sicilia e-Servizi e amministratore delegato di Gesap, che arriva a quota trecento mila euro lordi annui. Al secondo posto, il fedelissimo di Lombardo Gianluca Galati, direttore esterno del dipartimento Energia e presidente di Siciliacque e Sicilia Lavoro, che raggiunge i 272 mila euro lordi l'anno. Chiude il podio Romeo Palma, direttore esterno dell'ufficio legislativo e legale, con 250 mila euro.

Cifre da capogiro anche dal quarto al decimo posto. I dirigenti dagli stipendi d'oro sono, rispettivamente, il manager della Formazione professionale, Ludovico Albert, con 243 mila euro lordi annui; il direttore esterno dell'assessorato alla Salute di Massimo Russo, Maurizio Guizzardi, con mille euro in meno rispetto ad Albert; il segretario generale di Palazzo d'Orleans, Giovanni Carapezza, 213 mila euro; il dirigente di Sicilia e-Servizi, Leonardo Palazzolo, con duecento mila euro; il direttore esterno delle Attività Produttive e presidente del Parco Scientifico, Marco Romano, che non raggiunge per pochissimo quota duecentomila euro; il direttore delle Finanze, Salvatore Taormina, con 179 mila euro lordi annui; e Antonio Giuffré, che guadagna 173 mila euro per dirigere un ente in liquidazione, il Ciem.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php