Live Sicilia

Caltanissetta

Operazione "Cerbero", ricercato finisce in manette


Articolo letto 933 volte
VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca
I carabinieri del Reparto operativo di Caltanissetta hanno arrestato Salvatore Arena inteso "Fratta", 30 anni, sfuggito all'operazione "Cerbero" che ha portato in carcere tra mercoledi e giovedi altri 25 componenti delle cosche mazzarinesi di "cosa nostra" e "stidda".

L'uomo è accusato di appartenere a quest'ultima organizzazione criminale è accusato di associazione mafiosa finalizzata al traffico, alla vendita e alla distribuzione di sostanze stupefacenti.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php