Live Sicilia

L'audizione

Ciancimino, Messineo al Csm:
"Superati i contrasti tra le procure"

VOTA
0/5
0 voti

ciancimino, francesco messineo, procura, Cronaca
Quaranta minuti per rassicurare il Csm che i contrasti con la procura di Caltanissetta sulla gestione di Massimo Ciancimino sono superati e che la collaborazione è ripresa : è durata tanto ed è stato questo il tenore dell'audizione del procuratore di Palermo
Francesco Messineo davanti alla Prima Commissione di Palazzo dei marescialli che lo aveva convocato capire lo stato dei rapporti con l'ufficio giudiziario guidato da Sergio Lari. Messineo ha spiegato che all'origine della tensione c'é stata la decisione della procura di Palermo di procedere al fermo di Ciancimino una volta accertato con una perizia che il documento che accusava l'ex capo della polizia Gianni De Gennaro era un falso; un provvedimento ritenuto dai pm di Palermo urgente ed è stata proprio la concitazione del momento a determinare la mancata comunicazione di quello che stava accadendo alla procura di Caltanissetta: abbiamo agito in maniera affrettata, ma non c'era nessuna volontà di compiere un'invasione di campo nell'inchiesta della procura di Caltanissetta, ha spiegato Messineo, specificando che l'incontro di qualche giorno dopo alla Procura nazionale antimafia ha chiarito tutto.

Tant'é che da allora le due procure hanno svolto attività comuni, oltre a riprendere lo scambio di atti. Parole che hanno tranquillizzato i consiglieri di Palazzo dei marescialli che domani sentiranno anche il procuratore di Caltanissetta Lari e che, salvo sorprese, a questo punto potrebbero apprestarsi a chiudere il fascicolo con un'archiviazione.

(Fonte ANSA)


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php