Live Sicilia

Alfano a Palermo

"La Costituzione è rifondabile
No alla discrezionalità dei pm"


Articolo letto 724 volte
VOTA
0/5
0 voti

alfano, giustizia
''La prima parte della Costituzione, e i suoi principi fondamentali non si toccano, ma la Carta, già per gli stessi costituenti, non è la tavola evangelica e dunque è rifondabile''. Lo ha detto il ministro della Giustizia Angelino Alfano, intervenendo a Palermo a un convegno sulla riforma della giustizia.

Il ministro ha aggiunto: "L'obbligatorietà dell'azione penale è un sacro principio. Ciò che vogliamo è che questo principio non si traduca nell'assoluta discrezionalità dei pm. Tra i cento fascicoli sulla scrivania del pm, fatto settanta il tempo a sua disposizione, chi decide il trenta da scartare? Oggi il pm. Noi vogliamo che le priorità le stabilisca il Parlamento. Se ci sono altre ipotesi in campo noi siamo aperti al confronto".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php