Live Sicilia

La protesta

L'ultima lettera dei lavoratori del Cefop:
"Fateci incontrare il presidente Cascio"


Articolo letto 782 volte

cefop, protesta, Cronaca
I dipendenti del Cefop protestano per la vicenda della Formazione. Sono in assessorato. Siamo andati a sentirli. Ecco le loro voci. (GUARDA IL SERVIZIO). Poi in serata hanno scritto una lettera aperta.

"I lavoratori del Cefop da stamani occupano l'assessorato regionale alla Formazione e all'Istruzione di via Ausonia, a Palermo. Con questa azione denunciano in maniera forte l'esiguo interesse palesato dall'amministrazione regionale nella volontà di risolvere la loro vertenza.
Ribadiscono l'insostenibile situazione che li vede da undici mesi senza retribuzione e le scarse prospettive per il loro futuro professionale. Nel denunciare la quasi totale indifferenza e superficialità da parte dell'assessore Centorrino e del dirigente generale nell'affrontare la
questione, oltre che le inaccettabili soluzioni da loro prospettate, i lavoratori, asserragliati sul tetto dell'assessorato, stanchi di essere “ostaggi” della politica e degli enti, chiedono di poter
incontrare una delegazione di parlamentari bi-partisan o l'onorevole presidente dell'Ars per una risoluzione adeguata del problema, che dia soprattutto garanzie ai lavoratori".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php