Live Sicilia

"Referendum su Lombardo"

Veltroni bacchetta il partito siciliano:
"Si ponga fine a questa esperienza"


Articolo letto 507 volte

governo, lombardo, veltroni, Politica
Pure Walter Veltroni scende in campo e posa la sua pietra tombale sull'alleanza tra Lombardo e il Pd. "Il Pd chiuda l'esperienza di governo in corso - dice Veltroni a 'Repubblica' -. Lo avevo sostenuto a novembre, registro positivamente che anche i vertici nazionali del partito siano ora arrivati alla medesima conclusione. E' evidente che bisogna interrompere questa fase e presentarsi ai siciliani come futura forza di governo. I dirigenti non abbiano paura, presentino un progetto di riforma della Sicilia e prendano il meglio di questa avventura pur contraddittoria".

Veltroni è deciso: "Il Partito democratico deve prendere una decisione netta, se necessario avviando subito le procedure per indire il referendum, visto che già 5 mila iscritti lo hanno richiesto. Sono davvero preoccupato e colpito dai continui rinvii dell'assemblea del partito. I dirigenti si assumano le proprie responsabilità. Sono più che convinto che i nostri dirigenti debbano avere il compito di prendere certe decisioni, ma rispettando sempre la vita e il confronto democratico nel partito. Di certo non è un esempio di vita democratica rinviare sempre l'assemblea per evitare discussioni".

Aggiornamento
"In Sicilia occorre svolgere un referendum nel Pd per decidere sul sostegno alla giunta Lombardo". Lo ha detto Walter Veltroni nel corso di una conferenza stampa alla Camera. "La mia opinione - ha aggiunto - è che non si debba più sostenere la giunta".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php