Live Sicilia

costeranno 75 mila euro

Regione, sette nuovi consulenti


Articolo letto 757 volte

centorrino, consulenze, piraino, regione, sicilia, tranchida, venturi, Politica
Sono sette in tutto e costeranno alle casse della Regione circa 75.000 euro. Francesco Paolo La Mantia, Andrea Ciulla, Pierangelo Bonanno, Giovanni Alaimo, Pietro Cami, Pietro Mavilia e Gaetano Amenta: questi i nomi dei sette consulenti, alcuni dei quali freschi di nomina, altri riconfermati, chiamati per fornire le loro competenze agli assessorati guidati da Marco Venturi (nella foto), Andrea Piraino, Mario Centorrino e Daniele Tranchida.

All'assessorato alle Attività Produttive andranno La Mantia e Ciulla. Il primo si occuperà del servizio di pianificazione e controllo strategico, mentre il secondo fornirà una consulenza giuridica in ordine alle materie di pertinenza dell'assessorato guidato da Venturi. Entrambi sono stati chiamati fino al prossimo 10 ottobre e percepiranno un compenso lordo pari a 12.400 euro.

All'assessorato alla Famiglia e al Lavoro andranno invece Bonanno e Alajmo. Mosca bianca tra le sette nomine, Bonanno si occuperà a titolo gratuito delle “attività di supporto all'azione dell'assessorato per la formulazione di iniziative legislative in materia di tutela e garanzia dei diritti della persona e particolarmente in materia di difesa civica”, fino al prossimo 10 ottobre. A Giovanni Alajmo, che si occuperà dell'elaborazione di uno studio per “l'individuazione di nuovi interventi di carattere sportivo a sostegno di percorsi di inclusione e integrazione sociali rivolti all'area della disabilità e della non autosufficienza”, andranno 6.200 euro lordi, fino al prossimo 9 luglio.

E ancora, in casa Formazione e Istruzione, Centorrino ha nominato fino al prossimo 27 marzo Pietro Cami, che andrà al servizio di pianificazione e controllo strategico, per un compenso lordo di quasi 25.000 euro. Pietro Mavilia, invece, curerà “l'implementazione dei rapporti amministrativi con la Corte dei Conti in raccordo con il Dipartimento Formazione Professionale in relazione ai progetti FSE ed alla loro registrazione, nell'esercizio del controllo preventivo”. Mavilia si occuperà inoltre della “verifica dell'azione di recupero debiti degli Enti di formazione e conseguente monitoraggio della situazione debitoria e delle relative controversie”. Al consulente andranno 16.500 euro fino al 13 novembre.

Ultima consulenza per l' assessorato allo Sport e al Turismo, guidato da Daniele Tranchida, che ha chiamato Gaetano Amenta per una consulenza di supporto al servizio di pianificazione e controllo strategico, nonché riguardo alle problematiche inerenti i distretti turistici. Per un mese, ad Amenta andranno poco più di duemila euro lordi.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php