Live Sicilia

Pastore e il mercato

"El Flaco" sarà a stelle e strisce?
Sabatini lo consiglia a Di Benedetto


Articolo letto 659 volte
VOTA
0/5
0 voti

mercato, pastore, Sport
Tutti lo vogliono, ma per adesso, nessuno lo prende. Javier Pastore, nonostante le sue ultime prestazioni non siano state “eccitanti” come le prime, è sempre uno dei principali obiettivi di mercato dei grossi club. Dopo il “clasico” tra Real e Barcellona, dopo il derby di Manchester, dopo la stracittadina di Milano, adesso tocca alla Roma. Il club giallorosso di Mr.Di Benedetto vuole iniziare la nuova era con un grosso acquisto che infiammi la platea. Indovinate di chi parliamo?. El Flaco piace molto ai dirigenti giallorossi, in special modo, a chi lo ha portato a Palermo, ossia Walter Sabatini. L’ex ds rosanero, adesso giallorosso, rivuole il gioiellino argentino a casa propria, e vorrebbe iniziare a trattare con l’ex grande capo Zamparini.

La verità comunque è solo una: si è tanto parlato di Pastore in giro al mondo, ma ad oggi, nessun club ha mai formulato un’offerta concreta e seria. Insomma solo aria fritta, solo chiacchiere, solo parole che come dice il buon Delio Rossi se “li porta via il vento e intanto le biciclette le rubano i livornesi”. Pastore quindi fino a quando non arriverà un’offerta folle come ha detto lo stesso Zamparini è e resta a Palermo. El Flaco comunque dovrebbe ancora restare in rosanero. Il patron infatti non vuole privarsi del calciatore prima di due anni; la sua intenzione è anche quella di cedere Pastore all’estero e non in Italia, per non avere scottature per intenderci alla Cavani. Intanto il club di viale del Fante ha rinnovato il contratto ad Afriyie Acquah. Il ghanese ha prolungato fino al 2016 e si è guadagnato anche un adeguamento economico. Il Palermo quindi dopo Prestia, blinda anche il mediano africano che tanto bene sta facendo in questa seconda parte di stagione. Questi “lucchetti” ai giovani della cantera rosanero testimoniano che il Palermo vuole proseguire la sua linea, quella “linea verde” che nasconde pro e contro.

Altri rinnovi sono previsti per altri tre giovani. I due sloveni Ilicic e Bacinovic e il portiere Sirigu. Sul fronte sloveno, il club rosanero ha già parlato con il suo procuratore, Amir Ruznic. A breve le due parti si incontreranno per mettere nero su bianco. Sagramola ha già avuto un approccio con il procuratore dei due, l’affare si farà ma solo a fine stagione. Per quanto concerne Sirigu, il suo agente, Carlo Pallavicino ha detto: “Salvatore è molto legato al Palermo e a Palermo. Quest anno sperava tanto di ottenere risultati importanti e adesso è un po' abbattuto. L'importante è finire bene la stagione. Rinnovo? Lui vuole restare a Palermo e togliersi soddisfazioni, ma adesso ci sono altri problemi da affrontare”.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php