Live Sicilia

La polemica

Orlando attacca i dirigenti del Pd:
"Somigliano agli uomini di Lombardo"


Articolo letto 385 volte
VOTA
0/5
0 voti

, Politica
"Ho la sensazione che i dirigenti del Pd in Sicilia assomiglino sempre di più ai dirigenti del Mpa e sempre meno a quelli che i loro elettori avevano scelto. Anna Finocchiaro, almeno lei, prenda le disanze da questo vergognoso tradimento del voto che i siciliani hanno dato a lei e alla coalizione". Lo ha detto il portavoce dell'Idv, Leoluca Orlando, parlando con i giornalisti a Catania a margine di un incontro della commissione parlamentare di inchiesta sugli Errori sanitari della quale è presidente.

"Da un recente sondaggio di Demopolis - ha aggiunto Orlando - emerge che buona parte degli elettori del Pd voterebbe per Lombardo. Lo abbiamo sempre detto: tra l'originale e la fotocopia si sceglie sempre l'originale. Se il Pd fa la fotocopia di Lombardo è un invito formale per votare il governatore. 'Noi crediamo invece - ha osservato il portavoce dell'Idv - di costruire un sistema alternativo di governo rispetto a questo sistema di potere e siamo fortemente ooccupati che idemocratici possano subire in sicilia una mutazione antropologica. Un'alleanza anomala si può fare per un tempo limitato e per un valore alto - ha concluso Orlando - ma quando una alleanza innaturale si fa per un tempo illimitato e per un valore basso, cioè la poltrona, c'è il rischio che chi fa l'alleanza subisca una mutazione antropologica".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php