Live Sicilia

Sanità

Civico, approvata la pianta organica
L'assessorato: "Diminuita la spesa"


Articolo letto 1.190 volte
VOTA
0/5
0 voti

massimo russo, ospedale civico, spesa, Cronaca
L'assessorato regionale siciliano alla Salute (nella foto l'assessore alla Salute, Massimo Russo)  ha approvato la dotazione organica dell'Azienda ospedaliera Civico, con 2.949 posti, e i tetti di spesa relativi. Per il personale, secondo quanto comunica lo stesso ospedale in una nota, di 698 medici, 1.325 infermieri, 30 infermieri dedicati al 118, 175 amministrativi e per la restante parte di personale con varie qualifiche, dai tecnici ai sanitari non medici, quali biologi, farmacisti. L'approvazione della dotazione organica, secondo quanto fa sapere l'ospedale, è stata preceduta dalla contrattazione con le organizzazioni sindacali di categoria e con le Rsu aziendali.

Quanto ai tetti di spesa relativi al personale nel 2010 - secondo l'assessorato - è stato di 160 milioni e 402.000 euro, nel 2011 è previsto di 152 milioni e 865.000 euro, con una riduzione dunque di circa 8 milioni di euro. Secondo il commissario straordinario, Carmelo Pullara, "l'approvazione della dotazione organica offre la possibilità di procedere a una strutturazione dell'Azienda e a una migliore organizzazione del lavoro con ricadute positive per l'utenza". I posti letto dell'Azienda ospedaliera Civico, già determinati nel 2009, sono 947, compresi i 48 per la lungodegenza e per la riabilitazione. Sono 803 per i ricoveri ordinari, 144 per il day hospital.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php