Live Sicilia

D'Agata va in pensione

Ultime ore a Palazzo


Articolo letto 793 volte

Catania, d'agata, procura, Cronaca
Dunque ci siamo. Il prossimo 27 febbraio, tra pochi giorni, il procuratore capo della Repubblica a Catania, Vincenzo D'Agata,  andrà in pensione. E' una data che la politica aspetta con attenzione per l'inchiesta che riguarda anche presidente della Regione, Raffaele Lombardo. Alcuni osservatori - come è noto - pensano che l'attuale procuratore capo sia stato "morbido" col presidente della Regione. Cosa succederà con un nuovo procuratore?.

Sono sedici i candidati al ruolo. L'elenco ufficiale è stato pubblicato dal Consiglio superiore della magistratura. Le domande sono state presentate dai magistrati Enzo Serpotta, Roberto Campisi, Giovanni Tinebra, Giuseppe Gennaro, Salvatore Scalia, Italo Ghitti, Gaetano Siscaro, Giuseppa Geremia, Giovanni Salvi, Amedeo Bertone e Katia Summaria.

Tra i candidati anche cinque magistrati che svolgono un ruolo direttivo da meno di tre anni che per questo non sarebbero legittimati a concorrere, ma che potrebbero essere rimessi in gioco dal Tar del Lazio o dal Consiglio di Stato, e sono: Francesco Paolo Giordano, Anna Maria Palma Guarnier, Santi Consolo, Ugo Rossi e Giuseppe Toscano. Infine è ufficiale anche la revoca della domanda presentata da Bernardo 'Dino' Petralia, che ha ritirato la sua candidatura il 17 dicembre del 2010..


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php