Live Sicilia

I parenti della ragazza ferita

Aspettando a Villa Sofia
"Ha detto: esco un attimo"


Articolo letto 691 volte
VOTA
0/5
0 voti

ospedale, villa sofia, Cronaca
A Villa Sofia c'è la ragazza rimasta ferita nell'incidente. E' in gravi condizioni. Davanti alla porta a vetri, in ospedale, ci sono la zia e il padre, con altri parenti. Non conoscono la dinamica dell'incidente, sanno che l'altra ragazza è morta. Ma per il resto non sanno nulla. Qualche informazione, qualche parola strappata ai familiari in tensione. Parlano di G.I., la ragazza in gravi condizioni, sopravvissuta allo schianto. "Era a casa, ieri sera, ha detto: esco un attimo con gli amici, vado a divertirmi". Una cosa normale per una ragazzina di quindici anni. La serata di divertimento si è trasformata in tragedia. Da questa parte del vetro c'è l'attesa, ci sono preghiere. Un parente sussurra: "Non è fuori pericolo, noi confidiamo in Dio".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php