Live Sicilia

Ars in panne

E l'aula riesce a bloccarsi
anche sulla Targa Florio


Articolo letto 604 volte
VOTA
0/5
0 voti

ars, regione sicilia, targa florio, Politica
Può un disegno di legge di un solo articolo trovare sul suo cammino emendamenti e problemi tali da portare al rinvio della discussione? Sì, se a trattarlo è l’Assemblea regionale siciliana. Sì, se la seduta pomeridiana segue una conferenza dei capigruppo che ha portato allo strappo tra maggioranza e opposizione. Sì, se la seduta arriva dopo una conferenza stampa infuocata da parte di Pdl, Pid e Fds.

Il nuovo “caso” nasce per il ddl che riguarda la Targa Florio con una modifica della normativa dei parchi. L’Aula ne ha iniziato la trattazione ma puntuali sono arrivati i contrasti. Ecco quindi la richiesta della pregiudiziale (in base all’articolo 101 del regolamento che prevede il rinvio della discussione, ndr) da parte del capogruppo del Pdl e il ritiro, poco dopo, della richiesta stessa. Arriva poi l’intervento “salvifico” della presidenza che propone il rinvio della discussione generale a martedì con possibilità di presentare gli emendamenti fino a venerdì alle 12.

Fatta fuori” la Targa Florio si passa al ddl sulla semplificazione e a nuovi scontri. Anche in questo caso arriva la richiesta di sospensiva (avanzata da Giuseppe Buzzanca) seguita poco dopo dal ritiro della richiesta stessa. Il motivo? Evitare di arrivare a una situazione paradossale: non affrontare i ddl in calendario (targa Florio e semplificazione per rinvio e commercio perché ancora in 3^ commissione) e arrivare speditamente (troppo?) al ddl di riforma della legge elettorale. Legge che però non può essere trattata – come deciso in conferenza dei capigruppo – prima del 2 marzo.

L’Aula decide così di procedere con la relazione sul ddl Chinnici da parte del presidente della commissione Affari istituzionali Riccardo Minardo e una lunga serie di interventi per decidere quale sia il termine ultimo più opportuno per la presentazione degli emendamenti. Lunedì o martedì... questo è il problema? Alla fine “vince” la prima opzione e la seduta viene aggiornata a martedì alle 16.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php