Live Sicilia

Emergenza migranti

Appello di Lombardo sulla Libia
"Si affronti presto la crisi"


Articolo letto 547 volte
VOTA
0/5
0 voti

commissione ue, emergenza migranti, lombardo, Cronaca
"Berlusconi convochi subito un Consiglio dei ministri per affrontare la bomba umanitaria esplosa in Libia". Lo dice il presidente della Regione siciliana e leader del Mpa, Raffaele Lombardo, preoccupato per l'evolversi della crisi libica. Data la posizione geografica della Sicilia, porta d'ingresso dei flussi migratori provenienti dal Nordafrica, Lombardo chiede che il Consiglio dei ministri sia allargato alla Regione siciliana.

"Ho saputo che l'Unione europea per discutere della crisi in Libia ha convocato un Consiglio per il 23 marzo: tra un mese, dunque. Ma stiamo scherzando?". Così il governatore della Sicilia e leader del Mpa, Raffaele Lombardo, ha commentato con i giornalisti il modo in cui l'Ue sta affrontando quanto sta avvenendo in nordafrica e nei paesi mediorientali. "La verità - ha detto Lombardo - è che l'Europa non ha mosso un dito, basti pensare che per la Tunisia ha previsto di stanziare appena 17 milioni".
E ancora, Lombardo ha lanciato un appello all'Assemblea regionale: "Affronti presto la crisi esplosa in Libia e negli altri paesi nordafricani, che avranno altrimenti conseguenze inimmaginabili per la nostra isola".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php