Live Sicilia

Delitto Fragalà, l'audio in esclusiva

Le telefonate choc al 112:
"Aiuto, c'è un uomo a terra"


Articolo letto 659 volte
VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca
In questi due eccezionali documenti audio (ENTRA NEL PEZZO E ASCOLTA) le due telefonate fatte ai carabinieri dai primi soccorritori dell'avvocato Enzo Fragalà, aggredito in via Turrisi, a due passi dal suo studio, la sera del 23 febbraio 2010. Nella prima telefonata, partita alle 20,40, un ragazzo spiega ai militari: "Hanno aggredito un signore davanti alla caffetteria Cataldo. In via Turrisi". Nella seconda, partita alle 20,43 il giovane chiede ai carabinieri di essere messo in contatto con il 118: "Ci lasciano in attesa, e il signore sanguina. E' urgente". Il penalista morirà tre giorni dopo il recovero all'ospedale Civico.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php