Live Sicilia

Il pagellone rosanero

Sirigu non ha colpe
Garcia, profondo rosso


Articolo letto 600 volte
VOTA
0/5
0 voti

, Sport
SIRIGU 6
Fa quel che può. Salva nel primo tempo su Meggiorini e su una conclusione di Ramirez. Nel finale però deve inchinarsi al gran colpo di testa di Paponi. Incolpevole.

MUNOZ 5,5
Corre tanto ma a volte dà l’idea di essere impacciato e spaesato. Forse ancora troppo giovane per affrontare un campionato così duro come quello della serie A.

BOVO 5,5
Dov’era quando Paponi insaccava di testa la palla del vantaggio?. Gioca benino nel primo tempo, ma nella ripresa, dopo l’espulsione di Garcia, si perde.

ANDELKOVIC 5
In difficoltà quando lo puntano. Gioca pochi palloni ed è quasi sempre sul punto di crollare.

NOCERINO 5,5
Viene schierato sulla fascia per spingere e invece gli tocca arginare le manovre dei dirimpettai. Si fa sovrastare da Paponi nel gol decisivo. Fuori dal Barbera deve migliorare.

BACINOVIC 5
Fa poco o niente. A centrocampo dovrebbe impostare e scambiare con i compagni, invece nulla. I centrocampisti di Malesani lo aggirano come vogliono. In netto calo.

MIGLIACCIO 6
Gioca nonostante la sua condizione non fosse al top. Nel primo tempo è carico e deciso, nella ripresa anche lui invece avverte un palese calo. Prestazione comunque sufficiente.

GARCIA 4,5
Non gioca male. Si sovrappone, difende ed è sempre sul pezzo. Già ammonito però commette un’ingenuità colossale quando compie un fallaccio evitabile su Meggiorini che gli vale il secondo giallo. Occasione persa e soprattutto una prova d’immaturità.

ILICIC 5
In alcuni frangenti di gara gira proprio a vuoto. Contrasta poco e crea ancora meno. Non scambia quasi mai con il compagno di linea Pastore.

PASTORE 6
Non può fare i miracoli. È il migliore ma non riesce a scambiare tantissimi palloni con i suoi compagni. Gli manca lo spunto giusto, a volte accelera ma non trova la collaborazione della squadra.

HERNANDEZ 6
Non gli si può dare un’insufficienza. Per lui si è chiusa forse la settimana più brutta della sua vita. Scende in campo dopo il fattaccio di mercoledì scorso, e s’impegna tanto ma non trova mai la strada che porta alla porta

ACQUAH S.V
Entra nel finale e prova ad arginare gli attacchi felsinei. Da riprovare.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php