Live Sicilia

L'appello da Castelvetrano

Don Meli scrive a Berlusconi:
"Presidente, aiuti i miei poveri"


Articolo letto 530 volte
VOTA
0/5
0 voti

berlusconi, don meli, Cronaca
Dopo avere sentito dire in tv al presidente del consiglio Silvio Berlusconi di sostenere con sostanziose donazioni diverse associazioni, don Baldassare Meli ha scritto al premier per chiedergli di aiutare gli indigenti della sua parrocchia di Castelvetrano (TP). Il prete, che in passato aveva messo su a Palermo un ricovero per immigrati, lavora in un quartiere poverissimo, nella parrocchia di Santa Lucia. Don Baldassare in coda alla lettera ha raccolto 39 firme di indigenti.

 "Mi faccio portavoce - scrive - delle tante persone che non riescono a vivere dignitosamente e il cui numero è in costante aumento e chiedo a lei di venire in soccorso dei bisognosi della mia parrocchia. In questi giorni ne stiamo sentendo di tutti i colori. Mi auguro che sia tutto frutto della fantasia di qualche malevolo. Ho sentito il discorso che lei ha fatto sul suo privato e le auguro ogni bene e soprattutto una reale conversione di cuore e di vita''.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php