Live Sicilia

Emergenza immigrati

Il sindaco di Mineo:
"Preoccupato per l'arrivo dei migranti"


Articolo letto 657 volte
VOTA
0/5
0 voti

emergenza migranti, mineo, residence aranci, sindaco, Cronaca
Il sindaco di Mineo, Giuseppe Castania, si dice "preoccupato" per il possibile arrivo nel residence degli Aranci di migliaia di migranti che stanno sbarcando in Sicilia. La struttura che dovrebbe ospitare diverse migliaia di extracomunitari, e che oggi sarà visitata dal presidente del Consiglio e dal ministro dell'Interno, si trova nel territorio del suo comune.

Davanti il villaggio, in attesa dell'arrivo di Berlusconi, e Maroni, il primo cittadino di Mineo sottolinea anche "la sua amarezza per non essere stato invitato ufficialmente all'iniziativa".

"In tutta sincerità - afferma Castania - la nostra gente già da ieri è in allarme, ed è seriamente preoccupata. Già la nostra economica è in ginocchio e attorno a questo residence ci sono aziende agrumicole e molti agriturismi che durante il periodo di bassa stagione subiscono frutti e saccheggi. Se ha tutto questo - sottolinea il sindaco di Mineo - dovesse aggiungersi un ulteriore potenziale pericolo allora la gente rischierebbe di non andare più nei fondi agricoli. Siamo sinceramente preoccupati e vorremmo quindi delle rassicurazioni, che sicuramente nelle prossime ore o nei prossimi giorni non mancherà alla autorità fornirci".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php