Live Sicilia

I provvedimenti approvati

Riunione di giunta al completo
ratificato il protocollo con EniMed


Articolo letto 461 volte
VOTA
0/5
0 voti

giunta, regione, sicilia, Politica
Riunione di giunta al gran completo, ieri sera a Palazzo d'Orleans. Voci di corridoio sussurrano che non succedeva da mesi di veder riuniti insieme tutti i dodici assessori, nessun escluso. Si era anche ipotizzato che, vista la presenza ti tutti i rappresentanti di governo, si potesse procedere alla nomina di alcuni tra i direttori degli assessorati. Ma ogni speranza è stata disattesa e l'esecutivo regionale ha discusso soltanto l'ordinaria amministrazione.

Tra i provvedimenti approvati, la giunta ha ratificato il protocollo d'intesa con EniMed e Raffineria di Gela, firmato nel pomeriggio.

In materia di Protezione Civile, in attuazione del Piano Operativo FESR 2007/2013 ha varato il piano regionale per il potenziamento delle "vie di fuga" dando il via libera all'utilizzo del 30% delle risorse accantonate.

L'esecutivo ha, poi, riconosciuto l'Ismett di Palermo quale Istituto di ricerca a carattere Scientifico ed ha dato parere positivo alla rideterminazione della pianta organica dell'Asp di Caltanissetta.

In materia di funzione pubblica ha mantenuto la riduzione dei permessi sindacali del 30% in due anni ma ha rettificato il dispositivo stabilendo la riduzione nel 15% annuo.

Infine la giunta ha prorogato di un anno l'incarico ad Emanuela Giuliano all'Ufficio Speciale per la Legalità.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php