Live Sicilia

La sfida

Nuovo Polo, incontri e intese
Aricò: "A Palermo supereremo il Pdl"


Articolo letto 641 volte

aricò, intese, nuovo polo, Politica
Si respira un’aria distesa in casa del Nuovo Polo, dove proseguono gli incontri tra i responsabili regionali di Fli, Udc, Mpa, Api e gli amministratori locali. Oggi sono stati insediati i tavoli provinciali di Enna, Caltanissetta e Palermo. Tra i temi all’ordine del giorno anche la scelta dei candidati alla carica di sindaco nei comuni chiamati al voto la prossima primavera.

“Questi incontri – spiegano Riccardo Savona e Marcello Caruso (Mpa) - consentono di confrontarci sul programma, sulla linea da seguire. Certamente avvieremo anche il dibattito sulle candidature, per capire chi può rappresentare al meglio i territori. Non ci sono ancora del nomi sicuri, ma ribadiamo la volontà di correre da soli al primo turno”. Discorso diverso in caso di ballottaggi quando “si valuterà il da farsi caso per caso” , senza quindi escludere a priori alleanza con il Pd.

“Oggi – spiega il coordinatore regionale di Fli Pippo Scalia – continuiamo il lavoro iniziato nelle scorse settimane. Particolare attenzione riserveremo a Bagheria e Terrasini, importanti realtà che dovranno rinnovare le amministrazioni. Non esistono ancora dei candidati designati,ma per Bagheria potremmo convergere sul nome di Lomeo, dell’Udc”.

E da Futuro e Libertà arriva una “sfida” nei confronti del Pdl. “Scommetto - dice Alessandro Aricò – che nella provincia di Palermo il nostro partito prenderà almeno un voto in più rispetto al Pdl… La posta in palio? – risponde ironico ai cronisti - Scelgano loro…”.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php