Live Sicilia

La cosca di Resuttana

Errore, il processo di mafia ricomincia


Articolo letto 498 volte
VOTA
0/5
0 voti

mafia, processo, sentenza, Cronaca
Nel verbale di udienza, per errore, salta la costituzione delle parti civili e il processo deve ricominciare da zero. E' accaduto all'udienza preliminare in cui il gup Giangaspare Camerini avrebbe dovuto decidere l'eventuale rinvio a giudizio del capomafia di Resuttana Andrea Quatrosi (nella foto) e dei presunti mafiosi Diego Ciulla e Pietro Pilo. Un errore materiale ha determinato la nullità degli atti finora compiuti che è stata accertata e dichiarata dal gup. I tre imputati rispondono, a vario titolo, di associazione mafiosa ed estorsione. A loro carico le dichiarazioni del pentito Manuel Pasta. L'udienza preliminare è stata rinviata al 27 gennaio.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php