Live Sicilia

Impresa

Agroalimentare, la Siria sbarca
in Sicilia per nuove join venture


Articolo letto 623 volte
VOTA
0/5
0 voti

impresa, joint venture, sicilia, siria, Zapping
Sono ventuno le imprese siriane che in visita a Palermo da ieri hanno avviato incontri con imprese siciliane dei settori agroalimentare, turismo e ambiente. Si tratta della terza fase del progetto "Desk Syria 2010: Cooperation in Action", finanziato con fondi PO FESR 2007/2013 e nel quale la Camera di Commercio di Palermo è capofila di un gruppo composto da 5 Camere di Commercio isolane: oltre a Palermo,  partecipano Agrigento, Catania, Trapani e Messina. "Tra ieri e oggi le 21 imprese siriane hanno incontrato 41 imprese isolane - dice Roberto Helg, presidente della Camera di
Commercio di Palermo - avendo l'opportunità di discutere in incontri individuali per continuare il discorso iniziato in
Siria  lo scorso novembre. L'internazionalizzazione costituisce un aspetto vincente per le imprese che sanno coglierne i
vantaggi".
La delegazione siriana, della quale fanno parte anche esponenti del mondo della cultura e dell'istruzione siriani, è guidata dal Presidente della Camera di Commercio internazionale di Siria Abdul Rahman Attar che ha sottolineato come la Siria consideri "l'Italia partner di elezione, in particolar modo la Sicilia alla quale ci sentiamo legati da particolari affinità".
Nel 2009 in Siria sono stati lanciati 155 nuovi progetti nel settore turistico pari ad investimenti per 111 milioni di euro.
Oggi i componenti della delegazione siriana sono stati ricevuti dal Presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo. Domani saranno ricevuti alla Camera di Commercio di Trapani.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php