Live Sicilia

Wind jet, atterraggio d'emergenza a Catania

L'Enac: "Guasto ai freni, nessun rischio"


Articolo letto 611 volte
VOTA
0/5
0 voti

atterragio emergenza, catania forlì, wind jet, Catania, Cronaca
Un'avaria al sistema automatico di frenatura. Questo, fa sapere l'Enac, il problema dell'aereo Wind Jet in servizio sulla rotta Forlì-Catania che questa mattina ha causato un atterraggio di emergenza nello scalo siciliano, senza però mettere a rischio i passeggeri. Il comandante, quindi, ricostruisce l'Ente nazionale per l'aviazione civile, "ha effettuato una normale riattaccata, ovvero la manovra di ripresa del volo, allo scopo di ripristinare la piena efficienza del sistema frenante, passandolo da automatico a manuale. Dopo l'atterraggio, avvenuto regolarmente, si è verificato un surriscaldamento del ceppo freno del carrello principale destro che ha causato la fuoriuscita di fumo. Una volta liberata la pista, la torre di controllo ha richiesto l'intervento, a scopo precauzionale, dei vigili del fuoco per verificare la situazione. I vigili del fuoco hanno effettuato un primo lancio di acqua nebulizzata e quindi hanno portato a termine il raffreddamento definitivo". I passeggeri sono stati fatti sbarcare sul raccordo e accompagnati in aerostazione con la navetta interpista. L'inconveniente, sottolinea l'Enac, "rientra tra quelli normalmente gestiti nel corso delle operazioni di volo e non ha mai messo a rischio la sicurezza del volo e dei passeggeri".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php