Live Sicilia

Giuseppe Lupo, segretario Pd

"Caltagirone, al referendum
gli elettori di Berlusconi"


Articolo letto 541 volte

caltagirone pd, giuseoppe lupo, Politica
"La maggioranza degli elettori del Pd di Caltagirone non ha partecipato al referendum. Solo 2.124 cittadini hanno infatti votato al referendum a fronte di oltre 4.700 votanti del Pd alle ultime elezioni regionali. E' quindi evidente che la maggioranza dei democratici calatini non ha condiviso la scelta del referendum". Lo dicono il segretario regionale del Pd della Sicilia, Giuseppe Lupo, e il segretario provinciale del Pd di Catania, Luca Spataro, commissario del Pd di Caltagirone. "Sorprende inoltre che dei 2.124 votanti solo poco più di 900 (meno del 60%) hanno partecipato alle elezioni primarie del 2009, quando votarono 1.536 democratici. E' possibile quindi - spiegano Lupo e Spataro - che molti elettori di Berlusconi e comunque non del Pd abbiano partecipato al referendum. Tutto ciò conferma l'inadeguatezza del referendum di Caltagirone come strumento di consultazione, che si è svolto contro le decisioni degli organismi e della commissione di garanzia del Pd provinciale di Catania". "Il Partito democratico - concludono é tale perché ha regole che valgono per tutti. Chi nel partito esprime posizioni minoritarie ha il diritto di farlo ma ha anche il dovere di rispettare le decisioni della maggioranza".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php