Live Sicilia

Catania

Folle corsa con il tir in pieno centro
La polizia spara, lo ferisce e lo arresta


Articolo letto 775 volte
VOTA
0/5
0 voti

Catania, corsa, massimo grillo, tir, Cronaca
Un camionista di 33 anni, Massimo Grillo, è stato ferito la notte scorsa con colpi di arma da fuoco da agenti della polizia a Catania che tentavano di fermare la sua corsa nel centro della città alla guida di un Tir.
L'uomo, centrato al torace, è ricoverato nell'ospedale Garibaldi con la prognosi riservata. Nella sparatoria è rimasto
ferito, da un colpo di rimbalzo, a una gamba un militare della guardia di finanza che era di servizio all'ingresso del porto, che è ricoverato all'ospedale Vittorio Emanuele. Secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine, il camionista, la notte scorsa, era alla guida di un autoarticolato di un suo familiare, all'oscuro della vicenda, e non si è fermato a un controllo dei carabinieri. Ne è scaturito un inseguimento al quale hanno partecipato anche diverse 'volanti' della polizia.

Davanti il porto, il Tir avrebbe tentato di forzare il varco d'ingresso e alcuni agenti, secondo quanto riferito da investigatori, avrebbero anche avuto la sensazione che l'uomo fosse armato: per questo hanno esploso alcuni colpi di pistola per bloccarlo. Nella sparatoria sono rimasti feriti il camionista, in maniera grave, e un appuntato della guardia di finanza, in maniera non grave a un ginocchio da un proiettile di rimbalzo, che era di servizio all'ingresso dello scalo marittimo. Grillo non è nuovo a episodi del genere: nel dicembre del 2009 fu ferito da agenti di polizia durante un altro folle inseguimento in città. Quella volta era alla guida di una motrice. Un analogo episodio è avvenuto nella scorsa estate; anche in quel caso non si fermò a un controllo delle forze dell'ordine mentre alla guida di uno scooter, ma l'inseguimento si concluse senza ferimenti.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php