Live Sicilia

Cazzeggiamenti di inizio anno

Arrestate i podisti (ma tutti)


Articolo letto 650 volte

Capodanno, corsa, podisti, Cronaca
Stamane me ne ne andavo bel bello a consumare la mia consueta arancina (al burro) domenicale e mondellana. Otto chili di giornali, una degustazione sopraffina, cullato dalla brezza. Poesia totale. Ragionavo sulla bellezza dell'arancina al burro, sulle sue implicazioni teologiche, estetiche e metafisiche, quando incrociai la molesta vista di un podista. Ora, se c'è una cosa che non tollero è la vista di un podista, mentre mi accingo a sbafare. Non che io sia appesantito da quelle manifestazioni del super - ego che gli umani chiamano senso di colpa. L'arancina al burro giustifica tutto, moralmente e sociologicamente. E' che lo sgraziato spettacolo di un omino che corre sudaticcio è tale da scristianizzare il misticismo della colazione, garantito da un acconcio gastro-protettore. Alt, salutisti della malora! Secondo voi correre a perdifiato nell'aria inquinata e malsana è meno dannoso dell'apporto al colesterolo, dovuto al sublime tondino di riso e prosciutto? Nooooo!!!

Il rimedio è presto detto: arrestate tutti i podisti, in "fragranza di reato". O almeno impeditegli di incrociare la strada della gente dabbene.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php