Live Sicilia

L'eurodeputato del Pd

Rita Borsellino sul caso Lombardo:
"Non serve una sentenza per giudicare"

VOTA
0/5
0 voti

borsellino, paolo borsellino, raffaele lombardo, rita borsellino, sicilia, Politica
Rita Borsellino, deputato del Parlamento europeo, commenta la richiesta di dimissioni avanzata dal comitato Addiopizzo nei confronti del presidente della Regione Raffaele Lombardo: "Ci sono dei comportamenti che, anche se non costituiscono reato, rendono comunque il politico che li ha commessi inaffidabile nella gestione della cosa pubblica - ha detto -. E' quanto sosteneva Paolo Borsellino. Parole che mi sembrano più che appropriate per condannare il sistema clientelare su cui si regge il potere del governatore Lombardo".

"Sempre Paolo Borsellino - continua - nel corso del convegno 'Lezione sulla mafia' del 1989, davanti a una platea di studenti a Bassano del Grappa, sottolineo' 'l'equivoco su cui spesso si gioca', ossia il ragionamento per cui 'il politico è stato accusato, ma non è stato condannato, quindi è onesto'. Un equivoco che diventa quasi uno schermo per nascondere quei comportamenti che non possono essere considerati accettabili sotto il profilo etico, tanto piu' quando sono commessi da chi rappresenta un'istituzione. E' l'equivoco, per essere chiari, su cui stanno giocando i tanti difensori d'ufficio di Lombardo".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php