Live Sicilia

L'assessore Armao

"Risanare i conti, facendo le riforme"

VOTA
0/5
0 voti

costi, finanziaria, gaetano armao, tagli, Politica
"La prossima finanziaria è lo strumento per risanare i conti regionali e promuovere lo sviluppo della Sicilia, ed è per questo che a misure di contenimento della spesa sono state agganciate alcune fondamentali e attese riforme di settore. A partire da quella della semplificazione amministrativa, da troppo tempo attesa da imprese e società civile, proseguendo, in questo modo, la consolidata esperienza del legislatore statale. Prendiamo atto delle determinazioni del presidente dell'Assemblea regionale".

Lo dice l'assessore regionale all'Economia, Gaetano Armao, commentando il contenuto e il percorso della legge finanziaria della Regione siciliana. "Il documento finanziario - prosegue Armao - mantiene la sua impostazione di forte riequilibrio dei conti, ma non possiamo perdere di vista la necessità di urgenti riforme che, con grandi ricadute sul bilancio regionale e sulla societa" siciliana, ammodernino drasticamente un sistema ormai allo stremo e per le quali il governo assumerà nella prossima giunta le necessarie determinazioni per proseguire l'azione di impulso".

"Resta la necessità di rispondere all'attesa dei siciliani di grandi riforme di settore - sottolinea l'assessore all'Economia - anche con forme normative innovative, quali quelle regolamentari, già sperimentate nella complessa riorganizzazione dell'amministrazione regionale avviata con l'inizio del 2010. Con lo stesso metodo, si possono riformare singoli comparti delle politiche regionali". "Sul perimetro dell'atto normativo - conclude Gaetano Armao - mi limito a ricordare che l'ultima finanziaria approvata recava tra l'altro: norme sulle competenze delle province in materia di manutenzione di strade (art.37), sui mercati contadini (art.83) ed in materia di vigilanza sulla riserva di Monte Cofano".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php