Live Sicilia

IL FESTIVAL ETNEO

Al via il Catania jazz
Apre la kermesse Dianne Reeves

VOTA
0/5
0 voti

, Zapping
Sarà la stagione dei concerti in esclusiva nazionale, ben 4 su un totale di 7 eventi. E’ tutto pronto per la ventottesima stagione dell’associazione Catania Jazz, diretta da Pompeo Benincasa, che si svolgerà al teatro Metropolitan di Catania dal 16 novembre al 6 maggio. Un cartellone di grande respiro che premia l’affetto del pubblico di Catania e della Sicilia orientale diventato uno dei principali pubblici jazz in Italia e non solo.

La stagione prende ufficialmente il via, in esclusiva nazionale, il 16 novembre: arriva una vera star, la cantante Dianne Reeves in quartetto con Peter Martin al piano, Reginald Veal al basso e Terreon Gully alla batteria. La Reeves ha vinto il Grammy per la miglior performance jazz vocale per tre dischi consecutivi.

Lunedì 22 novembre, ancora in esclusiva nazionale, tocca al pianista, compositore e arrangiatore cubano Chucho Valdes, uno dei più famosi musicisti jazz cubani, che sarà sul palco con gli Afro-Cuban Messengers, ovvero Mayra Caridad Valdés alla voce, Lázaro Rivero Alarcón al basso, Juan Carlos Rojas Castro alla batteria, Yaroldy Abreu Robles alle percussioni, Dreiser Durruthy Bambolé al Bata drum e voce, Carlos Manuel Miyares Hernandez al sax tenore e Reinaldo Melián Álvarez alla tromba.

L’anno nuovo sarà inaugurato il 31 gennaio con il trio del pianista cubano Omar Sosa e la partecipazione speciale del trombettista sardo Paolo Fresu, vero ambasciatore del jazz italiano nel mondo. Omar Sosa continua la sua esplorazione delle radici della musica tradizionale africana, miscelando armonie jazz ed elettronica. Con loro sul palco anche Fender Rhodes (electronics), Childo Tomas (basso elettrico, voce, m’bira), Marque Gilmore (batteria). La serata sarà aperta dal set “solo guitar” del giovane chitarrista catanese Claudio Quartarone.

Il 7 marzo salirà sul palco del Metropolitan una delle più affascinanti voci del fado portoghese, Cristina Branco, anche lei in esclusiva italiana. Con lei dal vivo Ricardo Dias all’accordion e piano, Bernardo Couto alla chitarrra portoghese, Bernardo Moreira al basso doppio, Carlos Manuel Proença alla chitarra classica.

Ancora grandi donne per il live set del 1° aprile con la contrabbassista, cantante e compositrice americana Esperanza Spalding, finalmente in Sicilia dopo un biennio di grandi successi mondiali. Tra swing e amore per il Brasile, con i suoi 26 anni questa ex ragazza prodigio è ormai una delle maggiori realtà del jazz internazionale. Una importante novità della stagione è poi l’avvio di un esclusivo progetto triennale di collaborazione con il musicista, compositore e direttore d’orchestra americano Lawrence D. “Butch” Morris. A Catania Morris si esibirà il 14 aprile con la Catania Jazz Orchestra, ensemble da lui stesso scelto e assemblato durante un laboratorio, organizzato dalla prima settimana di aprile, che servirà a mettere insieme un’orchestra giovanile formata da una dozzina di elementi provenienti dalla scena siciliana.

La 28esima stagione di Catania Jazz si chiude, con un’altra star. Il 27 aprile arriva l’Overtone Quartet, ultimo progetto del pianista, premio Grammy, Dave Holland. In questa formazione, uno degli ensemble jazz più riusciti degli ultimi tempi, Holland incontra la nuova generazione di “maestri”, il pianista Jason Moran, il sassofonista Chris Potter e il batterista Eric Harland, un collettivo di virtuosi, legati dal rispetto condiviso per la libertà di sperimentare.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php