Live Sicilia

Il presidente della Regione

Lombardo appoggia il fratello:
"Il Governo cambi musica"

VOTA
0/5
0 voti

berlusconi, governo, lombardo, premier, regione, sicilia, Politica
''O il governo cambia musica o è meglio spegnerlo. Per il bene dell'Italia e della Sicilia. C'è una sintonia forte tra Futuro e Libertà, l'Udc di Casini, l'Alleanza per l'Italia di Rutelli e il nostro Movimento, che sarà pure piccolo ma l'altra sera ha fermato il governo sulla finanziaria costringendolo a cambiare musica e a rettificare un percorso che ritenevamo sbagliato''. Lo afferma il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, che è anche leader dell' Mpa. ''Il nostro Movimento - aggiunge - è pronto ad andare avanti su questa strada perchè siamo in sintonia con quanto detto da Fini in Umbria e oggi abbiamo precisato con lui e con Casini, insieme agli amici di Api, una strategia che ci vede camminare insieme''. ''Il nostro Paese - conclude - è troppo pieno di veleni, insulti, aggressioni, dossier che circolano e che vengono confezionati ad uso e consumo dei potenti e del potere per cercare di fermare chi osa dissentire, anche se si comporta correttamente e lealmente nei confronti dei cittadini e dei propri elettori. O si cambia musica o e' meglio spegnerla questa musica nefasta per il Paese e per la Sicilia''.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php