Live Sicilia

Operazione della Dia a Catania

E' legato al clan Santapaola-Ercolano
Sequestrati beni per 2 milioni di euro

VOTA
0/5
0 voti

antonino castorina, Catania, dia, mafia, sequestro, Cronaca
La Dia di Catania ha sequestrato beni per due milioni di euro riconducibili ad Antonino Castorina, 57enne considerato vicino agli ambienti di Cosa nostra. I sigilli sono scattati su ordine del tribunale della città etnea a seguito delle indagini effettuate dalla Direzione investigativa antimafia che hanno evidenziato la mancanza di raffronto tra i redditi dichiarati da Antonino Castorina, e il patrimonio effettivamente in suo possesso e considerato derivante da attività illecite. L'uomo, originario di Santa Venerina, in provincia di Catania, è stato condannato ad 11 anni e due mesi dalla Corte d'Assise d'appello della città etnea, perchè accusato di essere stato affiliato al clan Santapaola-Ercolano. Nel 2002 la sentenza è divenuta irrevocabile.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php