Live Sicilia

Il senatore del Pd

Bianco sull'appoggio a Lombardo:
"Via il sostegno, senza meline"


bianco, lombardo, pd, veltroni, Politica
"Cresce nel Partito democratico, a Roma e in Sicilia, il malessere verso il governo Lombardo". Lo afferma il senatore del Pd Enzo Bianco. "Ora anche Veltroni e i dirigenti di Modem hanno detto che l'accordo con Lombardo è insostenibile -
aggiunge Bianco - e a questo punto la posizione contraria è largamente maggioritaria fra i parlamentari siciliani del Pd".

"Cresce anche fra gli elettori la scelta di una posizione chiara - osserva il senatore - la stragrande maggioranza dei lettori di Repubblica ha chiesto in un sondaggio di separare nettamente la posizione del Pd da quella di Lombardo. Dagli atti processuali pubblici, a differenza di quello che ha dichiarato in buona fede ieri il segretario Giuseppe Lupo - sostiene Bianco - emerge un intensità di rapporti di inaudita gravità con personaggi mafiosi di livello; rapporti assolutamente incompatibili con il profilo del Partito democratico".

"Su molte cose si può transigere - conclude Bianco - sul profilo morale, no! Da mesi avevamo invitato alla prudenza. Il Pd ritiri quanto prima gli assessori di riferimento e tolga il suo sostegno. Senza meline. Nitidamente".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php